About Me

Sono Annalisa Paola Colombo, una Giornalista e Project Manager di quasi trent’anni (si ma non diciamolo troppo ad alta voce!). Fin da piccola mi è sempre piaciuto scrivere, infatti i muri di casa mia erano (e ancora a volte oggi lo sono ancora) la tela ideale su cui esercitarmi ed esprimere liberamente le mie idee.
Descrivermi non è un’impresa semplice ma ci proverò!

→ me, myself & le mie passioni
Sono una ragazza solare e determinata, mi piace affrontare le avversità con grinta, cercando nuove soluzioni e con il sorriso in faccia, in fondo le sfide sono sempre una fonte di crescita.
Curiosa, un aggettivo che di sicuro mi si addice e per questo non perdo occasione per visitare Festival, Fiere ed eventi sempre in compagnia dell’immancabile Moleskine per prendere appunti e del mio iphone per immortalare ciò che più colpisce la mia attenzione.
L’arte, oltre ad essere considerato cibo della mente, è una delle mie passioni e non importa se si tratti di un quadro, una bella foto, un brano musicale, un abito disegnato da mani esperte o un mobile innovativo.

→ io&il mio lavoro
Ci sono due cose che non mi hanno mai abbandonato da quando nel lontano 2004 mi sono iscritta all’Università alla facoltà di Scienze della Comunicazione: passione e determinazione. La prima mi ha consigliata nella scelta del mio percorso di studi e la seconda mi ha aiutata a non demordere anche quando la strada era in salita.
Spesso mi chiedono perché ho deciso di diventare una giornalista..la risposta è semplice, sono letteralmente affascinata da tutto ciò che riguarda la comunicazione, la creatività e la sperimentazione. Ed essere una freelance mi permette di entrare in contatto con persone e realtà che altrimenti resterebbero solo dei mondi inesplorati.
Beh se volete conoscere il mio curriculum vitae, basta un semplice click qui!

→ io&i social
Per lavoro e per diletto i social network sono parte integrante della mia quotidianità. Facebook, Twitter, Google+, etc.. hanno rivoluzionato e reinventato il modo di concepire e fare comunicazione.
I cinguetii dagli eventi, i live streaming delle sfilate e delle conferenze hanno modificato il concetto di partecipazione, aumentato l’audience ed ovviamente creato nuove regole di comunicazione e divulgazione. Ed ovviamente hanno dato a me la possibilità di informarmi, scrivere post ed articoli e poi condividerli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...