#expo – Women for Expo premia le donne di valore

La sala conferenze dell’Expo Gate oggi si è tinta di rosa per la premiazione del concorso “WE – Progetti delle donne”, lanciato lo scorso luglio da WE Women for Expo e Padiglione Italia con l’obiettivo di valorizzare il talento e la capacità progettuale dell’universo femminile nell’ambito di Expo Milano 2015.

IMG_1059

Al concorso hanno aderito 134 partecipando e sono stati presentati 99 progetti inviati da tutta Italia, di cui il 37% dedicati al tema “food” e agricoltura, il 14% dedicati al turismo e il 10% all’ambiente, senza tralasciare l’inclusione sociale (7%) e l’artigianato (5%), la cultura (5%) e il welfare aziendale (3%).

IMG_1053 IMG_1054

“A mio avviso, l’aspetto migliore di questa iniziativa è l’aver alimentato la creatività e l’ingegno di più di 250 e spingendole a diventare imprenditrici.” afferma Anna Puccio, Segretaria Generale Fondazione Italiana Accenture.

20140523153847662

“Expo 2015 deve raggiungere la maggior numero possibile di donne attraverso i mezzi di comunicazione tradizionale, senza dimenticare i social network garantendo ad ognuna di loro la possibilità di esprimersi.” spiega Nicoletta Polla Mattiot, moderatrice dell’incontro.

IMG_1052

“Le donne sono la risposta più completa per uno sviluppo concreto e sostenibile del nostro paese, sono il motore del cambiamento e per questo devono essere non solo formate, ma anche e soprattutto sostenute” dichiara Diana Bracco Presidente di Expo 2015 S.p.A. “Naturalmente questi due concorsi non esauriscono l’impegno di Padiglione Italia. Il nostro concept prevede infatti che la Donna sia uno degli assi portanti di tutta la nostra proposta artistica e creativa, permeando l’intero spazio espositivo. Stiamo, tra l’altro, lavorando anche a un ricco programma di eventi con le donne protagoniste: eventi di vario tipo, realizzati in collaborazione con enti e organizzazioni nazionali e internazionali”.

IMG_1077

Una giuria composta da 15 membri ha individuato i tre progetti vincitori del concorsi:

Al primo posto OrtiAltiElena Carmagnani che si prefigge l’obiettivo di stimolare la creazione di orti di comunità sui tetti degli edifici generando immediati benefici ambientali e coesione sociale.

premiazione 1

Alto Piemonte. Al-Top!” di Marina Olwen Fogarty si posiziona al secondo posto. Il progetto punta a far conoscere a livello internazionale un prodotto d’eccellenza, sinonimo del made in Italy, valorizzando il proprio territorio.

IMG_1073

L’applicazione “FindMyLost” di Elena Bellacicca, si classifica terza ed è il progetto vincitore del “Premio Vivaio” dedicato alle under 35. Un’App in grado di mettere in contatto chi smarrisce un oggetto con chi lo ritrova, pensata appositamente per il grande flusso di turisti che transiterà per Expo 2015.

premiazione 3

Per queste tre idee, e le altre 58 realtà che hanno aderito all’iniziativa Padiglione Italia mette a disposizione opportunità di visibilità attraverso i propri canali di comunicazione ufficiali: alcune iniziative avranno uno spazio espositivo all’interno del Padiglione per un’intera settimana, altre potranno presentare il proprio progetto nel corso di uno degli eventi di Expo 2015 organizzati da Padiglione Italia e altri ancora saranno raccontati sul sito internet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...